L’attività professionale e civile dell’ingegnere è una risorsa che deve essere tutelata e che implica doveri e responsabilità nei confronti della collettività e dell’ambiente ed è decisiva per il raggiungimento dello sviluppo sostenibile e per la sicurezza, il benessere delle persone, il corretto utilizzo delle risorse e la qualità della vita.

Per questo motivo l’Ingegnere deve con costanza migliorare le proprie capacità e conoscenze e garantire il corretto esercizio della professione secondo i principi di autonomia intellettuale, trasparenza, lealtà e qualità della prestazione, indipendentemente dalla propria posizione e dal ruolo ricoperto nell’attività lavorativa e nell’ambito professionale.

Leggi Tutto

In base al DPR 137, presso ogni Ordine è costituito un consiglio di disciplina territoriale, con il compito di giudicare sulle questioni disciplinari che riguardano gli iscritti all'albo. Il numero dei componenti di questi organismi è pari a quello dei consiglieri che prima della riforma svolgevano funzioni disciplinari nel Consiglio dell'Ordine. I componenti dei consigli di disciplina territoriali sono nominati dal presidente del Tribunale e scelti in una lista di persone approvata dal consiglio dell'Ordine.

Leggi Tutto

Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra politica relativa ai cookie.